Le startup innovative sono tra le società che più utilizzano l’equity crowdfunding, insieme alle PMI innovative. Questo strumento è infatti molto apprezzato dalle imprese in cerca di capitali con cui accelerare la propria crescita.

Nello specifico l’equity crowdfunding prevede che il finanziamento avvenga sotto forma di capitale di rischio: chi investe conferisce il proprio denaro in cambio di quote partecipative della società con diritti di tipo patrimoniale e, in alcuni casi, anche amministrativo.

Per le startup innovative c’è poi un vantaggio: chi decide di investire in esse ha diritto a detrazioni fiscali del 30% sulla cifra investita.

Quali startup fanno o anno fatto una campagna di equity crowdfunding con Opstart? Glass to Power, Flextax, Cellex e Notarfiy, per citarne solo alcune. Sul nostro sito è possibile vedere tutte le campagne aperte e all’interno di ciascuna è indicato se la società sia una startup, una PMI innovativa o una PMI.

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare