Al momento stai visualizzando Real estate crowdfunding: un altro caso di successo con LCT Group a Lido Adriano

Real estate crowdfunding: un altro caso di successo con LCT Group a Lido Adriano

Il crowdfunding si è affermato come strumento privilegiato per la raccolta di capitali per i progetti immobiliari, e lo dimostrano il tasso di successo del 100% della divisione di real estate crowdfunding di Opstart (in termini di capitali restituiti e interessi pagati) e i numeri del crowdfunding immobiliare in Italia. Nel 2022, infatti, questo comparto ha superato i 127 milioni di euro raccolti (+38,1% sul 2021).

In particolare il lending crowdfunding rappresenta una grande risorsa per il settore immobiliare, principalmente per due motivi:

  • consente di reperire liquidità in tempi brevi, per dare avvio o sbloccare progetti e cantieri in attesa di altre risorse;
  • mantiene un livello di coinvolgimento degli investitori basso, perché non prevede la vendita di quote, perciò il controllo del progetto rimane completamente nelle mani della società, e proprio per questo risulta particolarmente appetibile per chi vuole investire nell’immobiliare senza sobbarcarsi gli oneri amministrativi.

Di recente il team di Immobili e Soluzioni (LCT Group), che ha condotto con successo due campagne di real estate crowdfunding su Crowdre, ha condiviso in un’intervista proprio queste ragioni alla base della loro scelta di finanziarsi con il lending crowdfunding. Da allora a oggi, hanno concluso anche i lavori di ristrutturazione dell’immobile oggetto della seconda campagna e hanno restituito i capitali e pagato gli interessi agli investitori secondo i tempi previsti.

La campagna di real estate crowdfunding di LCT Group

La divisione Development di Immobili e Soluzioni di LCT Group è specializzata nello sviluppo e gestione degli investimenti immobiliari e all’inizio dell’estate 2022 aveva opzionato una palazzina di 12 unità abitative a Lido Adriano, frazione balneare di Ravenna ricca di seconde case per le vacanze. Dopo aver venduto 11 di queste unità abitative, Immobili e Soluzioni ha lanciato una campagna di lending crowdfunding per completare l’acquisizione dell’immobile e per avviare i lavori di ristrutturazione e riqualificazione dell’ultima unità prima della vendita. 

L’obiettivo era raccogliere il capitale per ultimare i lavori entro gennaio 2023, in modo da vendere l’appartamento entro l’estate 2023. La soglia minima è stata fissata a 40.000€, ma la raccolta ha raggiunto invece la soglia massima, pari a 50.000€, in soli 30 giorni di campagna.

Per gli investitori sono stati previsti interessi pari all’8% annuo, maggiorati al 9% per gli investimenti superiori ai 5.000€. Un ulteriore incentivo era la fideiussione personale di uno dei soci a garanzia dell’operazione.

Il post-campagna di LCT Group

Grazie al capitale raccolto con la campagna di lending crowdfunding, il team di Immobili e Soluzioni ha completato l’acquisto dell’ultimo appartamento della palazzina di Lido Adriano e ha avviato i lavori di ristrutturazione.

I lavori hanno riguardato sia le parti comuni, sia l’appartamento specifico. Nelle parti comuni sono stati piastrellati l’ingresso e i pianerottoli e tinteggiati l’ingresso, le scale e i corrimani. Nell’appartamento, invece, il rifacimento è stato quasi completo: serramenti, tapparelle, pavimenti, impianto idrico ed elettrico completamente nuovi e bagno allargato hanno reso l’unità abitativa più moderna ed efficiente.

Grazie a questo, anche l’ultimo appartamento della palazzina è stato rapidamente venduto e il piano di ammortamento è terminato con successo nei tempi previsti.

La conclusione positiva dell’operazione di Immobili e Soluzioni by LCT Group consolida ulteriormente il success rate del 100% di Crowdlender (in termini di capitali restituiti e interessi pagati da parte delle società emittenti, secondo le scadenze concordate). Scopri le altre campagne in corso sul sito!